Pubblicità

SEGUICI

 

Punta Licosa

Il promontorio di Licosa prende il nome dalla sirena Leucosia che si inabissò per amore di Ulisse. Omero, quando parla del viaggio di Ulisse, parla del promontorio delle due sirene: Leucosia e Leukotea. La splendida pineta che si affaccia sul mare ed il suolitorale roccioso, rendono la visita particolarmente interessante e piacevole. Il promontorio di Licosa si protende sul mare con la sua macchia mediterranea ed i suoi ruderi.

Approfondimento: Mito di Leucosia

Trekking verso Punta Licosa: LINK

Punta Licosa mare

Punta Licosa veduta

Cerca altre foto di Punta Licosa nella GALLERIA FOTOGRAFICA

 

 

Appartamenti | Hotel | Agriturismo | Bed & Breakfast

 

Come raggiungere Punta Licosa:

In aereo: L'aeroporto internazionale più vicino è quello di Capodichino - Napoli (150 Km). L'aeroporto di Pontecagnano (70 Km) è attrezzato per voli leggeri.

In treno: sulla linea nazionale (FS) Roma - Reggio Calabria, si può scendere alla stazione di Agropoli.

In autostrada: seguendo l'autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria, uscire a Battipaglia o Eboli e seguire la SS18 in direzione Sapri fino a giungere ad Agropoli. Poi seguire le indicazioni per Castellabate - Punta Licosa.